Tracciare le fonti di riferimento per gli appuntamenti

È possibile rilevare il modo in cui i clienti arrivano al sistema di pianificazione. Ad esempio, puoi verificare se hanno cliccato su un link in un'e-mail o se hanno navigato sul tuo sito web. Questa funzione si chiama monitoraggio delle fonti di riferimento.

In questa guida viene illustrato come:

  • Crea un modulo interno per tenere traccia della fonte di riferimento di ogni appuntamento
  • Modifica i link Acuity per inserire automaticamente i dati in quel modulo interno
  • Esegui report per scoprire quali fonti di riferimento generano il maggior numero di appuntamenti.

Questo processo è destinato a persone con una conoscenza avanzata di Acuity. Misura gli accessi al tuo pianificatore, anche se non è incorporato in un sito web. Se utilizzi un sito web Squarespace, gli utenti che accedono ai link diretti nelle e-mail e in altri canali diversi dal tuo sito web non verranno visualizzati nelle tue sorgenti di traffico, ma verranno visualizzati con questo metodo.

Passaggio 1 - Creare un modulo di accettazione

Crea un modulo interno allegato a tutti i tuoi appuntamenti. I moduli interni non sono mai visibili ai clienti, ma tu e il tuo staff potete visualizzarli e modificarli.

Utilizzerai indirizzi web personalizzati per compilare automaticamente questo modulo, quindi eseguirai report per tenere traccia delle risposte. Per creare il modulo:

  1. In Acuity, clicca su Moduli di accettazione.
  2. Clicca su Nuovo modulo personalizzato.
  3. Digita Fonte di riferimento come nome del modulo.
  4. Clicca su Casella di testo per aggiungere una domanda con casella di testo al modulo.
  5. Inserisci Origine come domanda e lascia il menu a discesa Dimensioni su Piccolo.
  6. Nella sezione Solo per uso interno, seleziona Questo modulo è solo per uso interno, non mostrarlo ai clienti.
  7. Nella sezione Mostra questo modulo durante la pianificazione, assicurati che le caselle per tutti i tipi di appuntamento siano selezionate.
  8. Clicca su Salva domanda e modulo.

Passaggio 2 - Trovare il numero ID della domanda

Ogni domanda su ogni modulo Acuity ha un numero ID. In questo passaggio troverai il numero ID della domanda che hai creato nel passaggio 1.

Utilizza l'editor del modello di e-mail Acuity per trovare il numero ID della domanda. L'editor di modelli può aggiungere codice ai modelli di e-mail per inserire dettagli specifici sui prossimi appuntamenti. Il codice dell'editor del modello per la domanda che hai creato include il numero ID della domanda.

Per trovare il numero ID della tua domanda:

  1. In Acuity, clicca su E-mail del cliente.
  2. Verrà caricato uno dei tuoi modelli di notifica e-mail. Clicca sul modello per accedere all'editor dei modelli.
  3. Clicca su Inserisci campo.
  4. Scorri verso il basso fino alla sezione Risposte al modulo di assunzione e clicca su Origine. Il codice della tua domanda apparirà nel tuo modello di e-mail.
  5. Copialo e mettilo da parte per eventuali usi futuri.
  6. Salva il numero ID estratto dal codice che hai copiato ed elimina il resto. Ad esempio, se il codice era %form:10306936%, è necessario salvare 10306936 ed eliminare il resto.
  7. Esci dall'editor dei modelli senza salvare le modifiche.

Passaggio 3 - Creare link personalizzati alle pagine di pianificazione

Organizza i tuoi link in modo che il modulo interno venga compilato automaticamente alla prenotazione dei clienti:

  1. Ottieni il link alla tua pagina di pianificazione. Ad esempio, https://example.acuityscheduling.com/schedule.php?owner=123456.
  2. Modifica la pagina di pianificazione aggiungendo &campo: alla fine del link, quindi incolla il tuo numero ID. Ad esempio, https://example.acuityscheduling.com/schedule.php?owner=123456&field:10306936.
Nota: è necessario digitare &campo in minuscolo perché i parametri fanno distinzione tra maiuscole e minuscole. 
  1. Aggiungi = alla fine dell'URL.
  2. Aggiungi il testo che vuoi che venga restituito nel modulo interno dopo =. Per visualizzare alcuni URL di esempio, consulta queste istruzioni.

Passaggio 4: visualizzare le fonti di riferimento

Con i tuoi URL a posto, puoi vedere da dove i clienti stanno prenotando gli appuntamenti.

Visualizzare una singola fonte di riferimento

Quando i clienti utilizzano i tuoi link per fissare gli appuntamenti, le parole che compaiono alla fine dell'URL verranno inserite come risposta alla domanda che hai creato. Per vedere la risposta relativa a un appuntamento specifico, apri i dettagli dell'appuntamento. La tua domanda si troverà in fondo alla pagina e la parola dell'URL sarà la risposta.

Utilizzare i report per tenere traccia di tutte le fonti

È possibile eseguire report utilizzando il modulo interno per vedere quanti appuntamenti provengono da ciascuna fonte di riferimento e quante entrate hanno generato. Puoi anche creare un foglio di calcolo con tutte le fonti di riferimento ed esportarlo.

Per eseguire un report:

  1. In Acuity, clicca su Report.
  2. Clicca su Moduli di accettazione.
  3. Utilizza il menu a discesa Domanda modulo per selezionare Origine.
  4. Utilizza gli altri controlli per scegliere un intervallo di date, calendari e tipi di appuntamenti visualizzati, quindi clicca su Mostra.

Per esportare un foglio di calcolo:

  1. In Acuity, clicca su Report.
  2. Clicca su Importa/Esporta.
  3. Scegli un intervallo di date.
  4. Facoltativo: seleziona la casella per includere gli appuntamenti annullati.
  5. Nella sezione Moduli, seleziona la casella Fonte di riferimento.
  6. Seleziona Esporta appuntamenti per scaricare un file .csv

URL di esempio

Questi esempi mostrano come puoi modificare l'URL del tuo pianificatore per fornire automaticamente risposte diverse nel tuo modulo interno di monitoraggio delle fonti di riferimento.

  • Una svendita estiva - https://example.acuityscheduling.com/schedule.php?owner=123456&field:10306936=ESTATE.
  • Promozione Halloween - https://example.acuityscheduling.com/schedule.php?owner=123456&field:10306936=HALLOWEEN
  • Incorporato nel tuo sito web - https://example.acuityscheduling.com/schedule.php?owner=123456&field:10306936=SITO
  • Collegato nelle e-mail di follow-up automatizzate di Acuity - https://example.acuityscheduling.com/schedule.php?owner=123456&field:10306936=FOLLOWUP
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0